martedì 6 dicembre 2011

Obbligo solidarietà

Bilancio 2012 : Il governo di El Beji Caid Sebsi proporrà un prelievo pari a 4 giorni lavorativi sui salari.  Una sorta di contributo speciale da parte dei dipendenti del settore pubblico e privato. 


La solidarietà è ormai d'obbligo in Tunisia, i tunisini sono chiamati a contribuire ad alleggerire la pressione sul bilancio di stato per l'anno 2012. Il progetto, elaborato dal governo di transizione di El Beji Caid Sebsi proporrà un prelievo pari a 4 giorni lavorativi sui salari dei dipendenti del settore pubblico e privato come forma di '' contributo speciale '' al bilancio di Stato. La decisione è stata presa per far fronte ai impatti finanziari attesi dalle decisioni proposte nel progetto di legge finanziaria, relative in particolare all'abolizione dell'imposta da bollo sui viaggi e alle misure di beneficio fiscale e finanziario delle imprese .

Non è stato ancora precisato se nel progetto di bilancio proposto al prossimo governo si effettueranno prelievi in un'unica operazione , oppure in maniera frammentaria. 

Nessun commento:

Posta un commento