venerdì 13 gennaio 2012

il Mister Hyde di Cartagine.

Dichiarazione agghiacciante dell'ex presidente della Tunisia Ben Ali, il giorno dopo il discorso alla nazione dove ordinò alla polizia di non sparare contro i manifestanti promettendo grandi cambiamenti.


Mohamed Ghannoucci ex primo ministro di Ben Ali.
Durante l'intervista di Giovedi 12 Gennaio 2012 rilasciata da Mohamed Ghannouci alla rete satellitare '' National 1'' l'ex primo ministro racconta di una dichiarazione alquanto agghiacciante dell'ex presidente deposto  la sera del 14 Gennaio 2011, giorno della sua caduta.

''Quel giorno  Ben Ali ci  rivelò il suo vero volto, il volto di un presidente sanguinario e incurante delle sofferenze del proprio popolo, nonostante il discorso alla nazione del giorno prima in cui ordinava alla polizia di non usare armi da fuoco contro la  folla e nonostante le continue notizie che arrivavano circa la morte di manifestanti uccisi dalla polizia nei sobborghi di Tunisi, ci fece sapere che era disposto a sacrificare più di 1000 vite pur di ristabilire l'ordine nel paese. Era irriconoscibile, non era il Zine abidine che conoscevo e con cui lavorai per molti anni...


Berlusconi & Ben Ali.

Questo era il presidente e maestro di democrazia che l'occidente ha tanto sostenuto...




































N.b : Zine Abidine era il nome di battessimo dell'ex presidente deposto.



Nessun commento:

Posta un commento