lunedì 5 marzo 2012

Resa dei conti parte seconda : Mazara del Vallo

Incontro della comunità tunisina di Mazara del Vallo con il segretario di stato presso il ministero degli esteri tunisino, Touhami Abdouli.


Touhami Abdouli , segretario di stato presso il ministero degli esteri tunisino, ha incontrato la comunità tunisina residente a Mazara del Vallo assieme ad alcuni rappresentanti della comunità di Palermo. Durante il faccia a faccia sono stati discussi tutti i problemi riguardanti i diritti dei migranti tunisini a Mazara del Vallo, dai diritti non rispettati dei pescatori tunisini all'elevata disoccupazione dei giovani tunisini nati in Sicilia. Con grande sorpresa non si è presentato all'incontro il console Abd Rahman Ben Mansour, che ha scelto di rimanere ad aspettare  in  macchina in compagnia del suo autista piuttosto che farsi '' sbranare' una seconda volta dalle comunità tunisine. Il segretario di stato risulta essere molto cordiale e aperto al dialogo, prendendo nota tramite il suo portavoce , delle richieste dei cittadini tunisini presenti all'incontro, consigliando a chi non ha più nessuna possibilità di lavoro in Sicilia, di ritornare in Tunisia in tempo per essere direttamente assistito nei futuri programmi d'aiuto dall'attuale governo tunisino,inoltre ha più volte rassicurato che la tanto attesa cacciata del console Abd Rahman Ben Mansour e del funzionario consolare nonchè ex membro del partito RCD ( Raggruppamento costituzionale democratico) Sami Ben Abdelaali è oramai questione di mesi . Alla fine dell'incontro il segretario di stato ha incaricato i futuri membri dell'associazione '' la voce del migrante tunisino '' di prendere nota delle problematiche dei cittadini tunisini di Palermo e Mazara del Vallo e di fargliele pervenire di persona in Tunisia.  




                                          Galleria d'immagini 05 Marzo 2012


Touhami Abdouli incontra le comunità tunisine